Lun. Ago 15th, 2022

Una sciocchezza che poteva provocare una tragedia in autostrada, quella inscenata da un automobilista bulgaro. L’uomo aveva fatto una breve sosta in autogrill. Rimessosi in marcia ha creduto di aver perso il portafogli in autogrill. Nel bel mezzo dell’A21, all’altezza di Voghera, l’uomo ha fatto una repentina inversione di marcia ed ha percorso sei chilometri a folle velocità cercando di ritornare in autogrill. L’uomo viaggiava su una Renault Scenic e a bordo trasportava anche le figlie di 20 e 25 anni. La polizia stradale di Alessandria è intervenuta prima che il gesto potesse finire in tragedia. l’uomo si è visto ritirare la sua patente e l’automobile fermata per tre mesi. Ha corso solamente un rischio che poteva costargli la vita sua e quella degli altri, poiché gli uomini della volante hanno trovato il portafogli in un cassetto dell’auto.