Dom. Lug 3rd, 2022

NAPOLI-Una platea attenta e interessata, quella che ha partecipato all’evento “Itinerari culturali e di pellegrinaggio: scenari e prospettive di internazionalizzazione nella programmazione 2014/2020”, che si è svolto a Milano, lunedì 19 ottobre, nello spazio CIA Campania, presso il Parco della Biodiversità. L’importante appuntamento, è stata l’occasione sia per confrontarsi sulle opportunità di realizzare in futuro progetti comunitari di cooperazione internazionale, sia per presentare al grande pubblico, nella prestigiosa vetrina di EXPO 2015, il progetto “I cammini d’Europa, rete europea di storia, arte e cultura”, teso allo sviluppo dei territori rurali delle aree interne attraversati dalle antiche vie di peregrinazione e importanti itinerari spirituali, tra cui la via Francigena. Visibilmente soddisfatti i referenti dei GAL della Regione Campania: Titerno, Taburno, Alto Casertano, I Sentieri del Buon Vivere e Vallo di Diano, che hanno fortemente voluto la partecipazione ad Expo 2015 anche di alcune aziende in rappresentanza del mondo agricolo. A tutti i partecipanti, infatti, oltre al materiale promo informativo del progetto è stato offerto, a chiusura dei lavori, una degustazione di selezionati prodotti tipici provenienti, per l’occasione, direttamente dai territori dei Gal Campani.

L’evento realizzato a Milano, rientra nelle azioni comuni del progetto comunitario “I Cammini d’Europa, rete europea di storia, arte e cultura” promosso ed attuato, nella programmazione 2007/2013, da 16 GAL di Campania, Emilia Romagna, Abruzzo e Puglia. Il progetto è stato finanziato attraverso il programma comunitario Leader per poi essere inserito nei PSR di ciascuna Regione.

expo_13