Ven. Ago 19th, 2022

Sul ddl anticorruzione. “Siamo molto fiduciosi sul fatto che la norma sul peculato sarà corretta in Senato, perché c’è stata una forte presa di posizione sia di Salvini sia di Di Maio che si sono accordati –ha affermato Francesca Businarolo, deputata del M5S e relatrice del ddl anticorruzione, è intervenuta ai microfoni di radio Cusano Campus -. Quello che è successo è grave, perché scorpora una parte del peculato e la fa rientrare nell’abuso d’ufficio, che è punito meno pesantemente e con una prescrizione più breve. Questo può andare ad agevolare alcuni imputati per peculato. E’ una cosa che assolutamente non va bene e va cambiata. Non siamo assolutamente disposti a trattare su questo. Il ministro Bonafede era molto contrariato dall’accaduto. Non abbiamo nessuna intenzione di portare a casa una legge con quella norma all’interno e non facciamo favori ai delinquenti. Se ci fidiamo della Lega? Ho avuto un buonissimo rapporto con i colleghi della Commissione giustizia della Lega, molti leghisti sono a favore di questa norma, probabilmente al loro interno c’è qualcuno che non lo è, ma nella maggioranza dei casi li ho trovati molto disponibili al dibattito e al confronto”.