Lun. Ott 3rd, 2022

NAPOLI- “Alcuni titoli sono scritti ormai prima che gli eventi si svolgano. Si è tenuta ad Afragola una iniziativa – che aveva come tema “Obiettivo Lavoro” – promossa da una delle liste civiche e di programma che mi affiancano da ben sei anni. Questa manifestazione è diventata su qualche organo di informazione, il lancio improvviso e insidioso del mio “partito personale”. Indifferenti al fatto che, da venti anni, contrasto l’idiozia dei partiti personali; indifferenti alla realtà delle cose che si fanno, l’importante è fare gossip, fantapolitica, caricature che possano strappare un’attenzione, che non si riesce ad ottenere con la correttezza, la professionalità, il rispetto della verità – spiega il governatore della Campania De Luca.

Dal minuto successivo al voto referendario sono oggetto di tale attenzione, morbosa e falsificante. Niente da fare. E’ una battaglia persa quella per la serietà. Occorre rassegnarsi a pubblicare le registrazioni video e audio degli eventi cui si partecipa. (Ma senza illudersi, perché ormai, in Italia, la decenza è morta)”.