Mar. Ago 9th, 2022

ROMA – È legittimo pensarla diversamente, ma è anche legittimo operare per salvaguardare gli interessi degli italiani. Ieri sera nella trasmissione di porro Salvini è stato molto chiaro: “Prima gli interessi degli italiani”.

Dl varato dal ministro degli Interni è un vero e proprio passo in avanti nella gestione dell’emergenza immigrazione. I principali punti del decreto riguardano la sospensione della domanda di asilo e l’eventuale espulsione in caso di condanna di primo grado o di “pericolosità sociale” riconosciuta e senza che questa sia legata ad un’indagine in corso. Il dl dunque cambia letteralmente faccia al sistema a magli larghe dell’accoglienza che finora era stato portato avanti dai governi dal PD.

Su questo provvedimento buona parte degli italiani si schierano dalla parte di Salvini, poiché la situazione nelle grandi città è insopportabile. Ma anche nelle piccole realtà la situazione non è da meno. Le persone chiedono sicurezza. Nonostante i vari No da parte delle opposizioni, gli italiani continuano a dare fiducia a questo governo e ai provvedimenti che sta adottando per far risalire il paese.