Mar. Lug 5th, 2022

ROMA-La Polizia di Stato, per l’inizio dell’ anno scolastico 2017-2018, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero dell’Economia e Finanze, ha rinnovato l’iniziativa di distribuire l’agenda scolastica denominata “Il mio diario”.

Il progetto, giunto ormai alla 4^ Edizione, prevede la distribuzione di 50.000 copie dell’agenda agli studenti delle classi 4^ e delle pluriclassi degli Istituti primari delle province di Como, Genova, Massa Carrara, Macerata, Chieti, Rieti, Bari, Reggio Calabria, Messina e Cagliari. Protagonisti grafici del progetto sono due super eroi, chiamati “Vis” e “Musa”, i quali accompagneranno gli studenti per l’intero anno scolastico, stimolandoli alla riflessione, insieme a docenti e genitori, su questioni fondamentali per la loro formazione e per la civile convivenza. Dal mese di settembre a quello di giugno, il Diario affronta temi di grande attualità, come ad esempio la Costituzione italiana, i principi fondamentali e le libertà della persona, i diritti dell’uomo e del bambino, il diritto alla salute, al lavoro, all’istruzione, l’uguaglianza e la solidarietà, il valore dello sport, con approfondimenti sulla salvaguardia ambientale, sull’integrazione sociale, sul fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, sull’immigrazione, sull’educazione stradale, ed infine brevi cenni sull’economia.

“E’ un ritorno alle origini. E’ un’iniziativa che va al di la degli aspetti sentimentali poiché è un’iniziativa che la Polizia di Stato  sta realizzando da qualche anno.

“Il mio diario” è un modo non solo per esserci sempre  ma anche per stare vicino ai ragazzi attraverso uno strumento che,nonostante la tecnologia, i tablet e gli smartphone, ,continua ad essere un oggetto di culto. E’ un modo per provare ad insegnare  anche i temi della legalità e del rispetto delle regole.”

“Credo che l’esigenza  di avvicinare le Istituzioni alla gente sia ormai indifferibile. In questa ottica è fondamentale il linguaggio che si usa. E’ necessario sintonizzarsi anche dal punto di vista della comunicazione e con il linguaggio dei giovani. Bisogna comprendere come i giovani vivono la loro quotidianità.”

Queste le dichiarazioni del Capo della Polizia, prefetto Franco Gabrielli, in occasione della cerimonia di presentazione della quarta edizione dell’iniziativa di legalità “Il mio diario”, tenuta questa mattina a Massa

In occasione del 70esimo anniversario della Polizia Stradale  ha contribuito all’iniziativa  Fiat Chrysler Automobiles  sui temi della sicurezza stradale. La casa automobilistica ha concorso infatti nella realizzazione dei contenuti del diario nella parte in cui lo stesso informa  giovani sui corretti comportamenti da tenere in strada e a bordo auto.

La cerimonia di presentazione si è tenuta questa mattina presso l’Istituto Comprensivo Statale di Montignoso(MS), alla quale ha partecipato il Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, il quale ritornando nell’istituto scolastico che lo ha ospitato nel suo percorso di formazione, ha consegnato il diario ad una folta rappresentanza di studenti. La mattinata è stata animata dalla presenza  dell’autore dell’introduzione del diario, il famoso topo Geronimo Stilton, che ha anticipato ai giovani studenti i temi principali dell’agenda scolastica: l’importanza del rispetto delle regole, dell’ambiente, del codice stradale e del vivere civile.