Lun. Nov 28th, 2022

Le indagini dei Carabinieri di Limbiate (MB) partirono nel 2019: all’arrivo dei militari dell’Arma che dovevano eseguire una perquisizione, iniziarono a volare dai balconi pacchetti contenenti orologi di pregio e mazzette di soldi, maldestro tentativo di evitare problemi con la giustizia. In quell’occasione furono sequestrati contanti per 50.000 euro e orologi per 30.000. Gli accertamenti svolti in seguito hanno consentito di ricostruire un maxi giro di usura ed estorsioni, identificando i componenti di un vero proprio “consorzio” di soldi a strozzo, con interessi anche del 200%. Tra le vittime imprenditori in difficoltà, costretti a subire minacce e pestaggi. Custodia cautelare in carcere nei confronti di 5 persone.

CS Carabinieri