Mar. Ott 4th, 2022

Una donna ha telefonato agli agenti fingendo di ordinare una pizza, così si è salvata dal marito violento. L’astuzia della donna era l’unico modo per chiedere l’intervento della polizia davanti al marito ubriaco e violento. Le forze dell’ordine sono arrivate in tempo, fermando l’uomo che prima aveva tentato di aggredire la moglie, in presenza del figlio 15enne, poi l’uomo ha tentato di resistere all’arresto, ma gli agenti con professionalità hanno arrestato l’uomo. Non era la prima volta che l’uomo, 51enne, minacciava e aggrediva la moglie, con la quale conviveva da circa un anno. Questa volta la donna non ha potuto fare a meno di chiamare la polizia quando ha visto il convivente completamente ubriaco e con in dosso esclusivamente gli slip, così ha escogitato lo stratagemma dell’ordinazione della pizza a domicilio. L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Accompagnato alla casa circondariale di Rimini, è in attesa della convalida dell’arresto.