Mer. Feb 8th, 2023

CAPRI. È successo all’ospedale Capilupi di Capri, dove due dipendenti hanno sottratto arbitrariamente soldi dei Tiket dalle casse dell’ospedale. Per i due dipendenti stamattina sono scattate le manette da parte degli uomini della guardia di finanza. Dalle indagini è emerso che i due tra il 2014 e il 2015 hanno sottratto dalle casse dell’ospedale importi pari al 95% delle somme corrisposte dagli utenti. I due, Salvatore D’Alterio e Giuseppe Marotta sono impiegati nell’Ufficio riscossione ticket dell’ospedale. I finanzieri hanno anche perquisito le loro abitazioni e gli uffici dove prestano servizio. I due sottraevano il denaro dalla cassa quando la funzionaria titolare dell’ufficio riscossione ticket era assente. Per giustificare gli ammanchi, secondo la procura, falsificavano le ricevute di riscossione.