Ven. Ott 7th, 2022

Solo questa mattina i due operai sono stati trovati senza vita dai loro colleghi. I due avevano trascorso la notte in un container da cantiere a Moltrasio, sul lago di Como, e per riscaldarsi avevano acceso un braciere artigianale. Stando a quanto emerso, sono stati uccisi dalle esalazioni di monossido di carbonio. Un operaio aveva 62 anni, l’altro ancora non si conosce l’età. Si tratterebbe di due uomini egiziani non ancora identificati con certezza. La tragedia è avvenuta in un cantiere in via Ranzato, dove è stato allestito un container prefabbricato ad uso ufficio. La dinamica dell’accaduto è al vaglio degli inquirenti che stanno ricostruendo l’intera dinamica e carpire eventuali responsabilità.