Mar. Ago 16th, 2022

FIRENZE-Sarebbero state le urla provenienti dall’appartamento ad allarmare alcuni vicini che hanno chiamato il 118 e i carabinieri, dove si è consumato un duplice omicidio alle 7 di questa mattina a Firenze, in via Fiume, a pochi passi dalla stazione centrale di Santa Maria Novella. Oltre alle due vittime una terza persona si è salvata pare lanciandosi dalla finestra di un’abitazione. Le due persone morte sono una donna e un transessuale, entrambe accoltellate. Il transessuale, 25 anni, è stato trovato privo di vita nell’appartamento, la donna, 27 anni, è stata trovata per le scale dello stabile e sarebbe poi deceduta in ospedale. La probabile arma usata dall’assassino per uccidere il transessuale e la giovane, entrambi di origine domenicana, sarebbe stata trovata dai Carabinieri all’interno della casa e si tratterebbe di un grosso coltello da cucina. Sono in corso le indagini e i carabinieri stanno cercando un uomo.