Ven. Ago 19th, 2022

AVERSA- “È ora di mettersi al lavoro. Abbiamo raggiunto un risultato importantissimo. Mi avete fortemente voluto come Sindaco di questa Città e questo è solo il primo passo, l’inizio di una rinascita. Ringrazio tutte le persone che hanno contribuito alla realizzazione di questo traguardo e tutti i candidati a sindaco che hanno preso parte a questa competizione. L’unico modo che conosco per ringraziarvi di questa fiducia è cominciare a lavorare da subito senza trionfalismi e con l’aiuto di tutti i cittadini. Desidero che la nostra città abbia il ruolo che le compete, così che tutti potremo festeggiare ed essere orgogliosi. È tempo di fare Aversa, finalmente”. Queste le prime parole da sindaco di Enrico de Cristofaro che ha vinto al ballottaggio con il 55,56% dei consensi. “Desidero ringraziare tutti i cittadini che mi hanno dato l’onore di rappresentarli – ha detto appena appresa la vittoria elettorale-  sono grato al mio staff composto da un gruppo di giovanissimi”. Un pensiero già nella notte tra domenica e lunedì Enrico de Cristofaro l’ha rivolto ai suoi competitors. Pensiero rinnovato nella giornata di lunedì quando ha raggiunto telefonicamente gli altri candidati sindaco. “Sono grato ai miei avversari, perché mi hanno dato modo di condurre una battaglia politica calma, pacata ed equilibrata. Ho trovato competitori seri, impegnati, ma allo stesso modo abbiamo avuto la capacità di far capire alla città che il nostro progetto era molto valido. Questo mi gratifica tanto. A loro chiedo di fare un’opposizione sana e costruttiva non facendo muro contro muro. Dobbiamo lavorare per il bene della Città tutti insieme”. Nel corso della giornata di lunedì il neo sindaco ha incontrato il Vescovo della Diocesi di Aversa Angelo Spinillo, il dirigente della Polizia di Stato Paolo Iodice, il comandante della compagnia dei Carabinieri e della guardia di Finanza, Vittorio Carrara e Danilo Toma ed il Comandante dei Vigili Urbani Stefano Guarino. “Il primo obiettivo è la sicurezza ed al di là dei saluti istituzionali, con loro ho già discusso dei provvedimenti da porre in essere per innalzare il livello di sicurezza in Città”.