Ven. Feb 3rd, 2023

BOLOGNA-I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna hanno arrestato un 31enne marocchino, residente a Bologna, per rapina aggravata ai danni di una donna, residente in zona “Savena”, che aveva chiamato il 112 dicendo di essere stata aggredita e rapinata dall’ex fidanzato. Il rapinatore in fuga è stato individuato dai Carabinieri nei pressi di un centro commerciale situato in via Amilcare Ponchielli. L’uomo, identificato nel 31enne marocchino, è stato trovato in possesso della refurtiva: due smartphone, una ventina di euro in contanti e un mazzo di chiavi. Quanto rinvenuto è stato restituito alla vittima.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il rapinatore, gravato da precedenti di polizia per reati in materia di sostanze stupefacenti, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Bologna.