Mar. Ago 9th, 2022

PIOMBINO- Fausta Bonino, accusata di aver ucciso 13 pazienti nell’ospedale di piombino, è stata scarcerata. L’infermiera era reclusa al Don Bosco di Pisa dal 30 marzo scorso, oggi ha chiamato i familiari chiedendogli di andarla a prendere. Secondo l’accusa è che i tredici pazienti siano stati uccidi da un farmaco che non era previsto nella terapia che dovevano seguire. Oggi il tribunale del Riesame di Firenze ha annullato l’ordinanza di arresto nei suoi confronti.