Gio. Set 29th, 2022

Dalle prime informazioni, a esplodere sarebbe stata la bombola di una saldatrice che le vittime, tutti membri dell’equipaggio, stavano utilizzando per effettuare alcuni lavori.

Sul posto i vigili del fuoco che hanno spento l’incendio e sono entrati nell’imbarcazione. Il rimorchiatore era  attraccato sulla banchina. Il bilancio è di tre deceduti, un ferito trasportato in ospedale e un quinto coinvolto in modo superficiale. Il rimorchiatore ormeggiato nel porto di Crotone nel momento dell’incidente. I corpi di due vittime sono stati scaraventati, a causa dell’esplosione, sulla banchina del porto, mentre il terzo cadavere è stato trovato in mare. Lo scoppio si sarebbe verificato nella sala macchine del rimorchiatore e non in un container, come si era appreso in un primo tempo.