Sab. Nov 26th, 2022

Si era innamorata dell’uomo e nel corso di dieci anni di relazione aveva dato moltissimi soldi al suo ex amante. Soldi che servivano all’uomo per sostenere la sua famiglia, di cui la donna era completamente ignara dell’esistenza. La svolta è avvenuta quando la vittima della truffa, insospettita dalle frequenti assenze dell’uomo giustificate come trasferte di lavoro, ha dato a un investigatore privato l’incarico di scoprire cosa nascondesse il suo compagno. Quindi la donna ha scoperto che l’uomo, 68 anni, in dieci anni l’aveva ingannata e non era singol ma invece aveva una famiglia. La donna ha denunciato l’uomo ed ora dovrà restituire 158 mila euro alla donna come stabilito dai giudici. Dopo essere venuta a conoscenza della situazione familiare del suo compagno la donna ha deciso di troncare immediatamente la relazione e lo ha denunciato per farsi restituire la somma versata negli anni. Secondo la donna, che apparteneva ad una famiglia benestante, oltre ai 158mila versati tramite bonifici mancherebbero altri 50mila dati in contanti.