Ven. Mag 20th, 2022
industria in crisi per caduta pil

Se si va all’estero trovi sui scaffali dei supermercati tantissimi prodotti italiani, tanti, per sembrare vero. I prezzi poi, sono proibitivi, eppure si vendono. Gli stranieri sono affezionati ai prodotti del bel paese. allora non si spiega perché in Italia non c’è lavoro, soprattutto nell’Italia meridionale dove la situazione occupazionale è drammatica.

Eurostat ha certificato che quattro su cinque delle Regioni con il tasso di occupazione più basso in Europa sono nel Sud Italia con meno della metà delle persone tra i 20 e i 64 anni che ha un lavoro a fronte del 73,1% medio in Ue. I dati Eurostat riferiti al 2018 vedono la Sicilia con il 44,1% di persone con lavoro, la Campania con il 45,3%, la Calabria con il 45,6% e la Puglia con il 49,4%.

Eurostat non ha specificato che la stragrande maggioranza di questi soggetti con lavoro, lavorano nella pubblica amministrazione. Per quanto riguarda il privato la situazione è del tutto angosciosa, e sono tanti i soggetti che non trovano lavoro specialmente tra i giovani. Ecco perchè più della metà della popolazione meridionale è senza un lavoro. addirittura ci sono moltissimi caso dove in un nucleo familiari non c’è nessun occupato.