Mer. Ago 17th, 2022

Il magistrato di sorveglianza Simone Luerti ha sospeso l’affidamento terapeutico che gli era stato assegnato per curarsi dalla dipendenza psicologica dalla cocaina. Così Fabrizio Corona è tronato in crcere. A Prelevarlo sono stati i carabinieri a Milano.

La decisione è scaturita dalle plurime violazioni che Corona ha commesso negli ultimi mesi, infrangendo le disposizioni imposte dal tribunale di sorveglianza. La misura alternativa al carcere prevedeva infatti una serie di prescrizioni, come il divieto di lasciare il territorio della Lombardia che Corona ha violato in più occasioni.