Mar. Ott 4th, 2022

ROMA- All’origine dell’addio del giocatore della Roma c’è la pubalgia. Federico Balzaretti, 33enne difensore della Roma in una conferenza stampa ha dato l’annuncio del suo abbandono al calcio giocato. “È stata una decisione difficile da prendere – ha spiegato Balzaretti – ma obbligata poiché non mi permette di svolgere questa professione al 100%. Non posso esprimermi nemmeno al 50%, allora è meglio smettere di giocare. Una decisione maturata in questo ultimo anno –ha proseguito il difensore – Avevo due sogni: tornare con la squadra e poter giocare ancora una partita. Grazie all’enorme passione per questo sport e allo staff della Roma, che mi è stato sempre vicino – ha proseguito Balzaretti – siamo riusciti a fare altri due mesi e mezzo con la squadra, centrando il secondo posto e giocando ancora all’Olimpico, nel mio stadio, dove ho portato anche in campo i miei bambini”.

Il giocatore saluta il calcio giocato ma resterà nella Roma. Per lui pronto un posto all’interno della direzione sportiva del club giallorosso.