Ven. Lug 1st, 2022

La guerra continua senza sosta. Non sono i proclami del presidente ucraino a fermarla. Non sono le marce per la pace a fermarla. Nemmeno le sanzioni la fermano. Per fermarla ci vuole buon senso. Ci vuole la volontà di fermarla, dove tutti fanno un passo indietro per il bene dell’umanità.

Fermate la vostra arroganza verso i popoli, fatelo per i bambini, loro non hanno nessuno colpa. Le vostre manie di potere non portano da nessuna parte. Possibile che nel 2022 siamo ancora alle prese con la voglia di egemonia territoriale dell’America, Russia e chi più ne ha più ne metta. La terra non è vostra. La terra è dell’umanità, e voi non avete nessun diritto di distruggerla.

Fermatevi, anzi, fermate tutte le guerre e le prepotenze che colpiscono popoli inermi. Fermatevi, perché chi versa lacrime di profondo dolore sono i bambini. Possibile che le immagini dei bambini sofferenti sparsi in tutto il mondo non sollecitano i vostri cuori alla pace. Ma i vostri cuori sono fatti di pietra? Possibile che i vostri cuori non hanno un pizzico di umanità. Smettetela con la vostra prepotenza. Le vostre azioni ledono profondamente l’animo dei più piccoli, e per la loro la vita sarà tutta in salita.