Lun. Lug 4th, 2022

FOGGIA –L’uomo, Antonio Di Paola, di 37 anni, che ha sparato la quindicenne è stato ritrovato nelle campagne privo di vita, si è tolto la vita dopo aver sparato alla ragazzina. Mentre la ragazza non ce l’ha fatta ed è morta per via della grave ferita inferta dal colpo d’arma da fuoco con cui l’uomo lha colpita. Secondo quanto ricostruito, l’ex compagno della madre probabilmente voleva sapere dove si trovasse la donna: al rifiuto di rispondere avrebbe sparato. La studentessa è morta questa mattina agli Ospedali Riuniti di Foggia dove era ricoverata in rianimazione. Durante la notte il cuore della ragazzina si è fermato parecchie volte e i medici erano riusciti a rianimarla. Fino al decesso di questa mattina.