Mer. Mag 18th, 2022

Mentre il governatore della regione Lombardia Fontana temporeggia e attende le decisioni del governo, il governatore del Veneto mira dritto e firma nuovi provvedimenti mirati ad arginare la diffusione coronavirus. Per il governatore è importante tenere le persone a casa. Quindi il presidente del Veneto Luca Zaia ha firmato l’ordinanza con cui sono chiusi parchi e giardini pubblici all’aperto. La norma vale fino al 3 aprile. L’uso della bicicletta, lo spostamento a piedi e le attività sportive nei centri urbani devono essere svolte entro i 200 metri da casa. Chiusi i negozi di generi alimentari nei giorni festivi. In merito a quest’ultima decisione il governo ha fatto sapere che “tutti i supermercati, gli ipermercati e i negozi di generi alimentari resteranno aperti durante il fine settimana”. E’ quanto precisano fonti di Palazzo Chigi smentendo alcune ipotesi circolate in queste ore. Ma Zaia ci va duro e non vuole sapere ragioni, per lui i negozi di generi alimentari nei giorni festivi devono rimanere chiusi per diminuire il numero di persone in circolazione.