Ven. Set 30th, 2022

ROMA- A volte succedono cose che ti lasciano perplessi per come si sviluppano. È il caso di una donna di Boston, Yadira Rostro, 31 anni, che inizia a soffrire di fortissimi mal di testa e la portavano ad incubi e dolori atroci. Poi la donna si sottopone ad una tac e la scoperta è agghiacciante: Nel cranio di Yadira erano presenti uova di tenia che crescevano e si riproducevano. Le larve – come riporta il Mirror – avevano in pratica nidificato nella sua testa, e secondo i medici è potuto succedere durante una vacanza della donna in Messico due anni prima. L’infezione è iniziata probabilmente proprio lì, a causa di alcuni alimenti contaminati da feci o altro. Grazie alle cure dei medici ora Yadira adesso sta bene ma ha vissuto un incubo brutto.