Lun. Ott 3rd, 2022

CASERTA-“In provincia di Caserta ci sono emergenze occupazionali che non possono essere più accantonate – spiega il consigliere regionale Giampiero Zinzi – Il mio non è campanilismo ma mera consapevolezza, da campano, che il territorio casertano ha vertenze che si trascinano da tempo. La ricollocazione dei lavoratori delle aziende in crisi e la questione legata al finanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga sono solo alcuni degli aspetti di una problematica più grande che merita la giunta attenzione in sede regionale. Nell’agenda politica di Palazzo Santa Lucia dovranno necessariamente essere inserite anche le questioni relative al turismo, alle infrastrutture e, più in generale, alle potenzialità di sviluppo – presenti ma inespresse – del territorio casertano. Per addivenire a soluzioni concrete occorre, a mio avviso, uscire dalla logica che vede ogni vertenza come un caso singolo, ma trattare la problematica nel suo complesso. Auspichiamo – conclude -che l’assessore regionale Sonia Palmieri, da casertana, dimostri di avere a cuore le problematiche locali. Sono pronto ad offrire tutta la mia disponibilità nell’esclusivo interesse dei lavoratori della provincia di Caserta. Nelle prossime ore chiederò al Governatore De Luca la convocazione di un tavolo permanente su Caserta, affinché il nostro territorio abbia le risposte che merita”.