Gio. Ago 18th, 2022

ROMA- Una vicenda che ha dell’incredibile quella che è successa in Argentina durante Los Bohemios-Los Diablos Rojos. L’arbitro aveva espulso un giocatore,  il calciatore è sceso negli spogliatoi, ha preso una pistola ed è rientrato sul terreno di gioco sparando contro l’arbitro e un giocatore avversario. L’arbitro per i colpi subiti è morto poco dopo in ospedale. Il calciatore è scappato via ed è ancora ricercato dalla polizia. l’arbitro è stato centrato alla testa, al collo e al torace, immediatamente soccorso dai presenti e trasportato d’urgenza in ospedale, ma non ce l’ha fatta. Nella sparatoria è rimasto ferito anche un altro giocatore. Fortunatamente però i proiettili non hanno colpito organi vitali e il giovane non è in pericolo di vita. Tutto è successo in pochi istanti al Campo de la Ribera, tra due quartieri ad est della città di Cordoba.