Gio. Set 29th, 2022

PISA- Erano poco più delle venti di ieri sera quando dei rapinatori si sono introdotti in una gioielleria nel centro di Pisa. Il titolare ha reagito alla rapina ed ha sparato con la pistola regolarmente detenuta uccidendo uno dei rapinatori, originario dell’est, un altro invece è riuscito a scappare.

Il gioielliere avrebbe aperto il fuoco proprio per difendere la donna. L’uomo avrebbe preso la sua pistola e intimato ai banditi di restare calmi e andarsene, ma per tutta risposta uno di loro avrebbe sparato verso la moglie senza colpirla e a questo punto ci sarebbe stata la reazione del gioielliere.

La gioielleria era già stata rapinata più volte in passato: l’ultimo tentativo l’anno scorso, mentre il 30 luglio 1999 i malviventi accoltellarono il proprietario facendolo finire in prognosi riservata. In tutta la zona è in corso una caccia all’uomo per trovare il bandito che è riuscito a fuggire.