Mer. Lug 6th, 2022

Non appena gli è giunto l’avviso dello sfratto esecutivo, un 41 enne, di origini brasiliane, preso dalla disperazione ha deciso di darsi fuoco. E’ accaduto in una palazzina ad Altopascio, in provincia di Lucca, dove l’uomo vive in un appartamento al primo piano. Prima di cospargersi di liquido infiammabile l’uomo avrebbe aperto anche il rubinetto del gas della cucina. In breve tempo le fiamme hanno lambito l’appartamento. Vistosi in pericolo si sarebbe trascinato fuori dalla casa fino al cortile, dove ha ricevuto i primi soccorsi. È stato trasportato in codice rosso all’ospedale di Cisanello, a Pisa. Sul posto i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme e mettere in sicurezza l’appartamento, carabinieri e vigili urbani,