Lun. Mag 23rd, 2022

“Nulla finisce quando tutto resta nei cuori di chi ti ha amato”. Oggi si è tenuto l’ultimo saluto al caro Parroco Don Emilio Tamburrino, strappato alla vita dal covid, alla presenza del Vescovo Angelo Spinillo. Il sentimento che si respirava durante l’omelia era di commozione e tanta tristezza. Tutti incamerare il dolore che Don Emilio ha lasciato nella comunità di Parete. Da questa sera la chiesa parrocchiale è orfana del suo Pastore. Non ha più la sua presenza e lascia un vuoto incolmabile.

Quante parole si potrebbero spendere per catalogare una figura che ha mantenuto insieme il suo gregge pastorale in tutti questi anni, mi limito a dire che ha cresciuto con la fede molti ragazzini e ragazzine di Parete. Oggi sono proprio questi ragazzi e, molti di loro sono diventati uomini e donne, che piangono il loro parroco e amico in maniera particolare. Molti non sanno che alcuni di loro si sono impegnati sin da subito affinché la chiesa rimanesse aperta durante la sua assenza, come piaceva a Don Emilio. C’è stato chi prima di andare a lavoro si è impegnato di aprire la chiesa alle 6,30 per consentire la funzione religiosa della mattina all’incaricato che veniva da fuori per celebrare la prima messa. Altri chiudevano la sera dopo l’ultima messa. Insomma, ragazzi che oggi sentono un vuoto dentro e non immaginavano che finisse così. Per loro è andata via una figura importante, quasi un secondo padre per loro.

Tutto ciò dimostra che Don Emilio ha saputo educare e sostenere i suoi bambini con la fede, li ha fatti crescere trasferendogli i valori della vita, facendoli diventare uomini e donne sani principi. Sono queste corde che si sono spezzate con la dipartita di Don Emilio. La vita continua, su questo non ci piove, ma l’intera comunità deve dare riconoscenza al nostro parroco per tutto quello che ha fatto e ricordarlo in ogni momento.

In questo momento non servono tante parole, sono superflue, a Don Emilio, che ci ascolta dalla sua nuova casa eterna, possiamo solo dire: BUON VIAGGIO EMI…