Mar. Dic 6th, 2022

Dalle elezioni il PD ne esce con le ossa rotte, perdendo molti punti percentuali. Il segretario letta ha detto che comunque sia andata il PD “è ancora vivo”. Lui non si candiderà ma apre una nuova fase fino al congresso. “Abbiamo perso. Ne usciamo con un risultato insufficiente, ma ne usciamo vivi”, scrive Letta agli iscritti del PD.

Letta anticipa che sarà un congresso in quattro fasi, aperto a tutti e non solo agli iscritti Pd. Enrico Letta delinea regole e principi del congresso di rifondazione Sarà un congresso ’costituente’ in cui tutto verrà messo in discussione, nome del partito compreso e che si chiuderà con primarie a due: soltanto due candidati, quelli che avranno ottenuto più consensi nel confronto sulle candidature emerse tra i partecipanti al percorso costituente.

Se si verificasse il cambio del nome sarebbe la quarta volta che succede dopo la fine del PCI: DS, PDS, PD sono i nomi del vecchio PCI, un nuovo simbolo e nome sarebbe il quarto degli eredi del vecchio PCI da cui proviene il PD. La sconfitta ha scosso gli animi dei leader e ora si prova a cambiare tutto per ripartire con l’opposizione al governo di centrodestra.