Lun. Ott 3rd, 2022

TORINO- Il capotreno del regionale 4747 Fossano-Torino Stura è stato picchiato da un extracomunitario, che è poi fuggito. L’extracomunitario pretendeva che il treno proseguisse la sua corsa fino a Chivasso al rifiuto si è scagliato con violenza contro l’addetto delle ferrovie dapprima sbattendolo contro un pilastro,  poi, quando era già a terra, lo ha preso a calci e pugni. L’episodio è successo ieri sera all’arrivo del treno nella stazione di Torino Stura e solo l’intervento del macchinista ha evitato il peggio. Il capotreno è stato trasportato all’ospedale San Giovanni Bosco con un trauma cranico e facciale che i sanitari hanno giudicato guaribile in una settimana.