Ven. Set 30th, 2022

Oltre tremila positivi in un giorno in Campania dove la curva del contagio aumenta leggermente rispetto ai giorni precedenti. I casi riscontrati sono 3.008 a fronte dei precedenti 2.815 con un rapporto tra positivi e tamponi (ieri ne sono stati registrati 23.761) del 12,6 per cento rispetto al 12,1 del giorno prima e al 12,8 di martedì. Gli asintomatici sono 2.681, i sintomatici 327. Il totale dei positivi: 146.018 a fronte di un numero complessivo di 1.508.502 tamponi. I deceduti sono 49, tra il 7 ed il 25 novembre, per un totale di 1.483. I guariti sono 1.723, il totale arriva a 41.151.

Questi i numeri della Campania, che nelle prossime ora il ministero della salute dovrà decidere quale colore assegnarli per le prossime settimane o lasciarla in zona rossa. La situazione in Campania non è migliorata per niente nonostante due settimane di zona gialla e due di zona rossa. La zona rossa addirittura sembrava la “zona libera”, una zona “appuzzuttata” come si dice in Campania. C’è stato il solito movimento di sempre, tranne nelle ore serale quando la gente è rimasta in casa, per il resto tutto funzionale ed esegui controlli. I numeri lo dimostrano.