Ven. Lug 1st, 2022

ROMA-Tra i numerosi incontri bilaterali e riunioni operative effettuate durante la V conferenza dei Capi delle Polizie dei Paesi della UE che si è’ concluso oggi a L’Aja (Paesi Bassi ), era prevista la firma del Memorandum d’Intesa per l’esecuzione dei pattugliamenti congiunti in aree di interesse turistico con la Repubblica Popolare Cinese. Il Direttore Generale del Dipartimento per la cooperazione Internazionale Cinese Liao Jinrong, e il Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza – Direttore Centrale della Polizia Criminale, Prefetto Antonino Cufalo, alla presenza del Capo della Polizia, Prefetto Alessandro Pansa, hanno siglato l’intesa che prevede poliziotti cinesi e italiani lavorare insieme per agevolare i propri connazionali, e per prevenire reati di criminalità diffusa nelle località turistiche più frequentate dai cittadini dei due paesi. Tali attività congiunte si aggiungono dunque a quelle già operative da alcuni anni con la Spagna e la Croazia.