Mar. Mag 24th, 2022

ROMA- Dopo la strage di Parigi il livello di attenzione nei confronti dell’isis è diventato massimo in molti paesi europei. Il Belgio è uno di questi, che in queste ore ha chiesto di porre molta attenzione perché c’è il rischio di attentati come quelli di Parigi.

La città di Bruxelles è blindata, il sindaco ha chiesto di chiudere i centri commerciali e di annullare tutti gli eventi previsti al fine di risparmiare forse dell’ordine e tenerle attive su fronti che destano particolare attenzione. L’Ocam, Centro nazionale di crisi belga, aveva parlato di “minaccia grave e imminente, cosa che richiede specifiche misure di sicurezza e raccomandazioni dettagliate alla popolazione”.

Il servizio di trasporto pubblico è garantito dai mezzi di superficie: i bus circolano regolarmente così come la maggior parte dei tram. I media belgi hanno diffuso la notizia del ritrovamento da parte della polizia di “un importante arsenale” comprendente prodotti chimici ed esplosivi a Molenbeek.