Dom. Set 25th, 2022

BERGAMO- Secondo le informazioni dei carabinieri, una donna nel tentativo di sfuggire dal suo aggressore l’ha investito accidentalmente provocandone la morte. È successo verso le otto del mattino, quando una donna, sembra impiegata del comune, ha visto un uomo che lei conosceva aggredirla con un coltello, la donna ha tentato la fuga in macchina ma ha investito il suo aggressore provocandone la morte. È successo in via Roma a Villongo, all’interno del parcheggio della biblioteca. L’uomo, 44 anni, di origini albanesi, è morto poco dopo per le varie ferite riportate nell’accaduto. Sembra che la donna lo conoscesse e che da tempo la infastidisse in modo pesante. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri visionando anche le immagini delle telecamere per capire come siano andati i fatti.