Lun. Ott 3rd, 2022

Il loro amore era troppo forte, e quando l’amore è vero e forte, il cuore non resiste alla separazione della vita. È quello che è successo ad una coppia di Porto Santo Stefano nell’argentario. Lei, 46 anni, ex judoka, era morta per un male incurabile dopo la lunga malattia. Il marito, architetto, 56 anni e morto 48 ore dopo. Hanno lasciato una figlia di dieci anni. L’uomo era tornato a casa dopo la cremazione della compagna, ma il dolore era troppo forte ed è stato colto da malore improvviso che non gli ha dato scampo. L’uomo è stato trovato senza vita in casa, dopo aver partecipato al funerale della compagna e la sua cremazione. Il cuore non ha retto al grande dolore e in meno di 48 ore ha raggiunto la compagna.