Gio. Ott 6th, 2022

È stato lasciato solo in casa, quando si è svegliato non ha trovato i suoi familiari ed è uscito di casa scalzo e girovagava per le strade di notte in cerca dei suoi familiari. Tutto è accaduto nella notte tra domenica 4 e lunedì 5 settembre, alcuni passanti hanno allertato i carabinieri che hanno prelevato il piccolo e sono riusciti ad evitare il peggio. I carabinieri si sono subito messi sulle tracce della madre e dello zio. Come riporta l’Agi, i familiari hanno spiegato di essere usciti dall’abitazione mentre il piccolo stava dormendo. I militari della compagnia di Terni “valuteranno il contesto familiare in cui il minore è inserito, affinché possano essere determinati compiutamente eventuali pericoli alla sua incolumità”. Nel frattempo, è scattata la denuncia per abbandono di minore.

Come spiegato dall’Arma, “benché la situazione sia stata risolta rapidamente e nel migliore dei modi, in considerazione dello stato oggettivo di pericolo cui il piccolo è stato esposto e che avrebbe potuto comportare conseguenze di assoluta gravità, i fatti sono stati oggetto di relazione all’autorità giudiziaria e i parenti del piccolo sono stati denunciati in stato di libertà per abbandono di minore”. Ciò “in virtù dell’obbligo di proteggere il piccolo, vigilando sui suoi comportamenti, attuali o potenziali, così da prevenire eventuali pericoli in rapporto alle circostanze di tempo e di luogo”.