Mer. Nov 30th, 2022

Dopo aver presenziato all’Orto Botanico della Federico II di Napoli, al Botanischer der Karl-Franzens Universitaet di Graz (Austria), al Mozirski gaj–park cvetja di Mozirje (Slovenia), alla V Bienal Internacional de Arte de Miramar in Argentina e al Parco Taglia di Cardito (NA), la manifestazione artistica dagli orizzonti internazionali, con la direzione artistica di Maria Rachele Branca e del suo ideatore Enzo Marino, si svolgerà dal 29 Luglio al 2 Agosto 2022 nei luoghi aggregativi del centro di Bagnoli Irpino: ovvero Piazza Di Capua, Parco Tommaso Aulisa e l’annesso Anfiteatro Comunale.

Pensato come evento all’aperto, che garantisca l’inclusività in tempi di distanziamento sociale, Stracci al Vento …di Pace vuole lanciare un segnale di speranza e di rinascita in un periodo difficile e complesso. Ed è proprio attraverso l’arte, il teatro e la musica che si intende celebrare un invito alla pace, nel senso di un’armonia universale e di un rinnovato inno alla vita.

L’accoglienza partirà dalle opere di 135 artisti internazionali, che, trasposte in “stracci d’arte”, sventoleranno tra gli alberi di Piazza Di Capua in segno di pace contro ogni conflitto. Promossi dalla Free International Artists, nella selezione di Enzo Marino, questi “stracci” richiameranno idealmente le origini della manifestazione nel caloroso senso di accoglienza e nella colorata vitalità della città di Napoli e dei suoi caratteristici quartieri.

Il percorso espositivo proseguirà negli spazi del Parco Tommaso Aulisa, dove venerdì 29 Luglio 2022, alle 18.30, si terrà l’inaugurazione al cospetto delle autorità. Qui, con la curatela di Rossella Della Vecchia, prenderà forma un dialogo scultoreo-installativo sul tema, tradotto nelle opere di 9 artisti irpini e campani: Gabriella Aulisa, Luca Branca, Maria Rachele Branca, Vittorio Iannino, Alessandra Lanzetta, Enzo Marino, Emiliano Stella, Ernesto Troisi e Stefano Volpe.

Nel corso della serata inaugurale, i visitatori saranno guidati ad una riflessione corale sugli orrori della guerra, sia nella proiezione in loop di materiale di repertorio, che negli interventi teatrali di Francesca Bocchino e Sara Gatta. Affiancate da Silvia Brizioli, Andrea Marchetti e Liviana Musacchio, tenteranno di dare una lettura comparata delle installazioni del Parco, in un confronto con gli scritti di Pier Paolo Pasolini -qui molto amato, nel ricordo della sua partecipazione al Laceno D’Oro– e di altri autori del Novecento, nonché contemporanei.

Non mancherà poi l’intrattenimento musicale con l’esibizione del gruppo In direzione ostinata e contraria, che, venerdì 29 Luglio 2022 alle 21.30, presso l’Anfiteatro Comunale Tommaso Aulisa, si cimenterà in alcune cover di Fabrizio De André; e nello spettacolo con intermezzi pasoliniani del GUD Jazz Trio (Giovanni Bennato, Umberto Papa e Diego Guglielmo Marino), che avrà luogo nell’Anfiteatro, sabato 30 Luglio 2022, a partire dalle 22.00.

La manifestazione nella sua durata prevederà anche delle attività in fascia preserale presso gli spazi del Parco Tommaso Aulisa: domenica 31 Luglio 2022, a partire dalle 18.00, si potrà partecipare a Letture ad alta voce di Consiglia Aquino, della libreria L’Angolo delle Storie; lunedì 1 Agosto 2022, a partire dalle 18.00, è previsto il Laboratorio ludico-artistico di Maria Rachele Branca, destinato ai più piccoli.

Con il patrocinio del Comune di Bagnoli Irpino, l’evento è stato reso possibile anche grazie al prezioso contributo e sostegno degli sponsor ACCA Software e CO.ME.I.PA. S.r.l.