Mer. Lug 6th, 2022

Ieri altra giornata nera di numeri sui contagi e decessi. Sono 29.003 i nuovi contagi nel bollettino del 26 novembre, a fronte di 232.711 tamponi effettuati. In risalita i morti, 822 contro. Anche il rapporto tra positivi e tamponi processati nelle ultime 24 ore passa dall’11,2% al 12,4%. Questi i numeri di quasi quattro settimane di zone gialle, arancioni e rosse. Non cambia quasi nulla, siamo ancora dentro la seconda fase che, al momento, non accenna a dimezzare i sui numeri.

Il numero più impietoso rimane quello dei decessi. Ieri 822 morti. un numero altissimo che ormai ha superato anche i 51mila decessi. Con questi numeri il governo deve decidere cosa fare per le prossime settimane, quelle che ci avvicinano alle feste natalizie.

Il natale muove miliardi di euro e il governo non vuole perdere questa montagna di soldi. Sta studiando misure capaci di garantire sicurezza ed economia. Cosa non proprio facile in un momento dove ormai il 50% dei nuclei familiari è in sofferenza.