Mar. Dic 6th, 2022

È un momento difficile per le famiglie italiane, ormai alle prese con l’accresce dell’aumento delle bollette energetiche e il caro prezzi. Ci sono molte famiglie che stanno spendendo le loro entrate per l’energia e il cibo. Una situazione che può portare ad una paralisi del tessuto sociale italiano.

È una situazione che il nuovo governo deve affrontare subito dopo essersi insediato. La situazione rischia di precipitare notevolmente se non si interviene. Il caro bollette, chiaramente, si sta trascinando dietro i costi di produzione e di commercializzazione, portando anche il carrello della spesa ad essere vuoto.

I costi di gestione familiare si concentrano maggiormente sui bisogni primari, quindi pagare luce, gas e tasse ai comuni, sottraendo ai bisogni delle famiglie molte risorse dei redditi mensili. La famiglie tirano la cinghia e comprano lo stretto necessario evitando qualsiasi cosa sia di superfluo. Si raziona la spesa e si va alla ricerca continua di offerte per mettere il piatto sulla tavola.