Lun. Nov 28th, 2022

LECCE – La vicenda, secondo quanto riporta il “Nuovo Quotidiano di Puglia”, è avvenuta nella notte tra martedì e mercoledì in un villaggio turistico in Salento, nel Leccese, dove I carabinieri hanno arrestato un ragazzo 27enne di Latina, ritenuto responsabile di violenza sessuale nei confronti di una diciannovenne. Il fermo dopo lunghi accertamenti. Secondo quanto raccolto dai carabinieri la ragazza ha raccontato di essere stata costretta ad avere un rapporto sessuale in camera, alla quale l’aggressore sarebbe arrivato cercando un’altra ragazza (amica della vittima), conosciuta durante la nottata in discoteca. Il 27enne, sentito dagli investigatori, ha invece affermato di essere stato invitato a letto dalla vittima, che gli avrebbe detto di chiudere la porta della stanza.