Dom. Set 25th, 2022

ROMA- Da tempo il Movimento 5 Stelle sta conducendo una lotta contro il gioco d’azzardo, riconosciuto come un gravissimo problema nazionale che riguarda giovani e giovanissimi.

Come dimostrato i dati recenti pubblicati in Campania, scommettere on line è diventato per i ragazzi un modo di sentirsi fighi e di trasgredire.

Ma ciò che è ancora più grave è l’invito fatto a vivere in maniera più intensa l’evento sportivo.

Tutto questo è colpa delle pubblicità sulle scommesse che invogliano a partecipare “direttamente alla partita” scommettendo.

E la sponsorizzazione di Intralot durante la partita della Nazionale di calcio è sconvolgente,  perché se i campioni dello sport, assurti ormai a modelli per i giovani,  fanno passare il messaggio che giocare fa bene, allora non si fa che aumentare una piaga sociale già poco controllata dalle Istituzioni.

Quindi noi continuiamo a portare avanti la nostra battaglia contro il gioco d’azzardo , tanto che nella Legge di Stabilità abbiamo introdotto un emendamento che imponga  il divieto totale della pubblicità diretta dell’azzardo,  perché è solo bloccando la pubblicità che si blocca il primo veicolo di messaggio.

Del resto se io non so che esiste un sito di scommesse, non posso di certo andare a giocare.