Gio. Feb 2nd, 2023

ROMA- C’è poco da fare contro la forza della natura, i terremoti stanno arrecando enormi danni alle popolazioni e, questa volta, la colpa è solo della natura che sprigiona energie capaci di distruggere tutto. La prevenzione contro queste calamità c’è e va adottata al più presto per limitare i danni. I terremoti fanno paura, ma se si costruisce con criteri antisismici e si cerca di apportare modifiche strutturali con adeguamenti con accorgimenti antisismici, il danno va contenuto anche lì dove ci sono costruzioni antiche.

Ieri sera l’ennesima scossa che ha portato paura e distruzione nel centro Italia. Una zona già colpita nel terremoto del mese di agosto. Per fortuna non ci sono stati danni alle persone e si tratta solo di danni strutturali. Il problema che questi danni si sommano a quelli già esistenti. Moltissime persone hanno trascorso la notte in auto, altri hanno trovato riparo in locali messi a disposizione dagli enti locali. Nessuno ha chiuso occhio mentre lo sciame sismico ha proseguito con varie scosse per tutta la notte.  Migliaia di persone sfollate, Paura, freddo ed enormi disagi un po’ dappertutto.

Ora si contano i danni di quest’altra notte di paura che ha colpito l’Italia. oltre ai danni si pensa pure come affrontare una ricostruzione che richiede tempo e anche tanti soldi. sperando che la terra cessi di tremare e dia quella tregua giusta per rimettere tutto a posto.