Mar. Ott 4th, 2022

LUSCIANO-Nella tarda serata di ieri, in Lusciano (Ce), viale Libertà, i Carabinieri della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Aversa hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di tentata rapina e ricettazione in concorso, due soggetti di Villaricca (NA).

I due rapinatori, di cui uno ancora minorenne, compirà 18 anni a settembre, a bordo di un motociclo Honda SH di proprietà del fratello del minore, cui era stata apposta una targa oggetto di furto denunciata presso la Stazione di Giugliano in Campania (NA), armati di pistola per uso scenico, opportunamente modificata, hanno tentato di rapinare una 57enne di Parete (CE). In particolare i due si sono avvicinati all’autovettura condotta dalla vittima e, sotto la minaccia dell’arma, le hanno intimato la consegna della borsa appoggiata sul sedile passeggero. L’inaspettata reazione della vittima ha costretto i malviventi ad effettuare manovra repentina, che ne ha provocato la caduta sul selciato. L’immediato intervento dei carabinieri ha impedito agli stessi la fuga a piedi. Infatti sono stati bloccati ed arrestati. Il CAIAZZO Marco è stato posto agli arresti domiciliari mentre il minore è stato accompagnato presso il centro accoglienza minori di Napoli.