Dom. Nov 27th, 2022

NAPOLI-Le recenti rivelazione del boss Antonio Iovine sugli appalti al Cardarelli aggiudicati ai Casalesi devono spingere il Governo a mettere a disposizione della magistratura un supporto tecnico e di raccordo con le Prefetture – lo fa sapere Silvia Giordano Capogruppo della Commissione bicamerale per l’Infanzia e l’Adolescenza Camera Dei Deputati.

Il M5S da tempo ha chiesto l’istituzione di una commissione di inchiesta speciale che vigili sugli appalti nella sanità, ma finora la nostra proposta è stata fatta cadere nel vuoto.

E così mentre il premier Renzi si getta anima e corpo nella campagna elettorale sul referendum costituzionale, pur di salvare il posto al Governo misto di Ala e Pd, scopriamo che interi padiglioni dell’ospedale più indebitato della Campania sono stati costruiti dalla camorra.

Oggi abbiamo depositato un’interrogazione al ministro dell’Interno sulle infiltrazioni della camorra al Cardarelli, ma continueremo a chiedere insistentemente l’istituzione di una commissione di inchiesta speciale per tutelare la legalità in Campania e il lavoro degli imprenditori onesti.