Dom. Set 25th, 2022

MACERATA CAMPANIA -Lo scorso giovedì 24 marzo si è tenuto presso la Chiesa di San Martino Vescovo il precetto pasquale per gli alunni dell’Istituto Comprensivo ‘Presidio della Legalità’. Nell’occasione gli alunni delle scuole maceratesi hanno avuto modo di ammirare una riproduzione in dimensioni originali della Sacra Sindone, proposta in adorazione dal gruppo parrocchiale. Nell’occasione c’è stata la consegna di borse di studio legate al concorso ‘Racconta Sant’Antonio Abate e la Festa di Sant’Antuono’ organizzato dalla Parrocchia di Don Rosario Ventriglia con il supporto della struttura scolastica cittadina diretta dalla preside Carmela Mascolo. La giuria del concorso è stata presieduta dalla professoressa Carmela Zotti, docente in pensione di Latino e Greco (Liceo Classico Nevio). La professoressa Franca Volpicelli, docente di pianoforte presso la Scuola Media di Recale, l’archeologa Silvia Vetrella, il parroco Don Ventriglia, il sindaco Stefano Cioffi, Alfonso Munno dell’Associazione Sant’Antuono e l’ingegnere Vincenzo Capuano hanno completato il gruppo di esperti che hanno emesso il verdetto. La commissione ha stabilito l’ordine di assegnazione delle borse di studio. Primo premio a Gaetano Natale mentre la seconda onoreficenza è andata al gruppo ‘Ensamble musicale’. La terza attestazione di merito ad alunni del Plesso Gramsci Giulio Del Core (IV B), Margherita Battista, Francesco ed Imma Fabozzi (IV B), Pasquale Bizzarro (V B). Alla premiazione era presente l’assessora alla Cultura Agnese Vetrella in rappresentanza dell’amministrazione Cioffi.