Gio. Feb 2nd, 2023

NAPOLI- Per il turno di andata degli ottavi di finale di Champions League, gli azzurri di Sarri sono ospitati al Santiago Bernabéu dai bianchi di Zidane mercoledì 15 febbraio alle ore 20.45. Dirige il match lo sloveno Damir Skomina.

Un minuto di silenzio per la scomparsa di Luis Gomez-Montejano, ex presidente del Real Madrid, poi il fischio d’inizio. Molto aggressivi i padroni di casa sin dai primi venti secondi della gara con Benzema, il quale non riesce ad avere la meglio su Pepe Reina. Rispondono gli ospiti all’ottavo minuto di gioco, quando Lorenzo Insigne “gonfia” splendidamente la rete. Immediata la reazione del Real, sebbene non risulti vincente fino al diciottesimo, quando Benzema riesce a superare la porta sorvegliata da Reina con un colpo di testa. Tante, troppe azioni scoordinate contribuiscono a gelare il risultato. Verso la fine della prima frazione di gioco, i bianchi incrementano il loro pressing, cercando invano il vantaggio con Benzema, che colpisce il palo.

Il secondo tempo si apre a favore del team di Zidane: al quarantanovesimo minuto, Cristiano Ronaldo serve Kroos, che batte Reina e acciuffa il vantaggio. I padroni di casa allungano le distanze al cinquantaquattresimo, quando Casemiro firma una bellissima rete. I partenopei reagiscono timidamente, mentre gli spagnoli cercano il quarto gol della serata al settantatreesimo con James Rodriguez, che non riesce a superare la porta azzurra. All’ottantunesimo, rete annullata al team di Sarri per la posizione di offside di Callejón.

Un Napoli che scompare progressivamente nel corso della seconda parte del match, non trovando varchi e sprecando variegate occasioni. Un Real che fino alla fine non demorde, incrementando l’assedio e conquistando il successo.