Mar. Feb 27th, 2024

NAPOLI- Luigi Di Maio è giornalista iscritto all’ordine della Campania. È lo stesso Di Maio che ha pubblicato la lista dei giornalisti diffusa sul social network dei giornalisti cattivi. Insomma, una caduta di stile da parte di chi è giornalista. Di Maio è iscritto all’Ordine dei giornalisti della Campania dal 4 ottobre 2007. Il parlamentare grillino ha mosso i primi passi nel giornalismo con un settimanale locale, Paese Futuro, che ha sede a Pomigliano d’Arco, dove il numero due di Montecitorio vive.

Se l’Ordine nazionale ha scelto di non replicare all’affondo del leader dei Cinque stelle, l’Ordine della Campania – come riporta il Giornale si è invece attivato e ha convocato in audizione il “giornalista” Di Maio per il quale sta valutando l’ipotesi di un deferimento al Consiglio di disciplina. “Le liste di proscrizioni sono inaccettabili- ha detto il presidente campano Lucarelli – Quelle del nostro iscritto Di Maio sono parole inopportune perché rappresentano una pericolosa invasione del potere politico nella libertà di informazione ma soprattutto perché arrivano da un rappresentante della nostra categoria”.