Sab. Nov 26th, 2022

Un giovane calciatore stava svolgendo i normali allenamenti con i suoi compagni di squadra a Levanella di Montevarchi, in provincia di Arezzo. Il giovane ha accusato dei forti giramenti di testa e all’improvviso si è accasciato a terra. È stata allertata immediatamente l’ambulanza. Il giovane è stato soccorso e trasportato in ospedale, dove è morto all’interno del pronto soccorso. All’ospedale di Arezzo il 16enne è morto per il rapido peggioramento delle sue condizioni cliniche. Il giovane calciatore aveva regolare certificato di idoneità per la pratica sportiva agonistica. Accertamenti medici sono in corso per ricostruire le cause del decesso. Distrutti dal dolore i compagni di squadra che la sera della tragedia si stavano allenando al suo fianco. Il 16 enne abitava con la famiglia a Levanella, nel Comune di Montevarchi.