Mar. Mag 24th, 2022

Un gruppo di mamme disperate, perché non avevano nulla da mangiare, hanno dapprima avvisato il comune attraverso un email al comune di Livorno: “Se entro il pomeriggio non ci arrivano gli aiuti, andiamo al supermercato a rubare perché non abbiamo nulla da mangiare”. Dopo la email il gruppo di mamme accompagnate dai loro bambini, si sono dirette in un supermercato della città ed hanno riempito i carrelli di tutto quello che serviva per far mangiare i loro bambini e alimenti di prima necessità: Latte, pasta, pane, olio e pannolini per i propri figli. Una volta riempiti i carrelli hanno forzato le casse dicendo che pagava il comune. Il caso è stato raccontato in un servizio di “Mattino Cinque”. Le donne inseguite prima dalle guardie giurate e poi bloccate dalla polizia si sono più volte scusate e non hanno ricevuto nessuna denuncia da parte del supermercato. Il Comune di Livorno ha promesso che le aiuterà, come già aveva fatto in passato con alcune di loro, ma avverte: “Gesti simili non devono accadere mai più, non possono essere tollerati”.