Dom. Nov 27th, 2022

MARANO- Un lavoro certosino della guardia di finanza ha portato alla scoperta di una casa di cura per anziani abusiva completamente sconosciuta al fisco. La casa di cura, ubicata in un appartamento, era priva dei più elementari requisiti strutturali richiesti dalla legge. Infatti non era presente un’infermeria, servizi igienici assistiti e di interventi per l’eliminazione delle barriere architettoniche. All’interno c’erano anziani con ridotte capacità funzionali e cognitive. I pazienti sono stati immediatamente trasferiti negli ospedali per le cure necessarie. Oltre alla casa sono stati sequestrati numerosi psicofarmaci e altri medicinali, alcuni dei quali scaduti. Un uomo è stato segnalato alla procura di Napoli nord per aver gestito la casa di riposo, oltre che in ‘nero’, in assenza di ogni autorizzazione sanitaria e di pubblica sicurezza, con smaltimento illecito di rifiuti speciali ospedalieri.